Fuoriluogo Magnum

Comparini

LE PIETRINE15 luglio 2016 – La nona visita di Fuoriluogo Magnum è a Le Pietrine, nella dolce campagna intorno ad Empoli, da Lorenzo Genesio. Siamo in compagnia di Giulia Leoni, Cristina Galardi e Dafne Fontani.

Sulle colline di Poggimele e Monteboro, Lorenzo produce vino in regime di agricoltura biologica. La sua passione è così forte mentre ci racconta di come si è imbarcato nell’avventura di vignaiolo, che ce la trasmette in pieno!
Con l’aiuto di un agronomo e di un enologo ha studiato il terreno della tenuta di famiglia, arrivando poi alla decisione di impiantare viti di cabernet sauvingon e merlot. Solo recentemente ha fatto degli impianti di sangiovese.
Nel 2005 le prime bottiglie di Le Pietrine: il primo anno un 100% merlot, il 2006 un 100% cabernet sauvignon e a partire dal 2007 diventa un blend -con percentuale variabile di anno in anno- dei due vitigni. Nel 2013 di nuovo 100% cabernet.
Nel 2008 nasce anche il Rinnegato: si chiama così perché viene messo nelle barriques non più utilizzate per Le Pietrine! E nel 2013 arriva anche il Sangiovese in purezza, Tenuta Poggimele. Ma c’è anche il bianco, il Caccialepre un 50% Riesling e 50% Chardonnay.

Mentre Lorenzo ci racconta la sua storia ci fa assaggiare il Rinnegato, vendemmia 2013… siamo propri felici che le barriques non più utilizzate per Le Pietrine siano state recuperate! Andiamo poi a vedere la cantina, e facciamo una passeggiata tra le vigne. Sono bellissime! Ma passiamo a vedere anche i nuovi impianti proprio nei terreni sotto la Tenuta di Poggimele, un panorama stupendo!

Il pomeriggio è volato, purtroppo dobbiamo rientrare. Ringraziamo Lorenzo che ci consegna i compiti per le vacanze: le tre magnum nude in cerca dell’etichetta Fuorilugo!
www.lepietrine.it

Post a comment